Acciaroli

Acciaroli è una piccola località balneare della Campania ed è una frazione del comune di Pollica in provincia di Salerno situata proprio sul mare.
Viene considerata una delle località balneari più belle del Cilento, collocata nel parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano istituito nel 1991 e per la limpidezza delle suo mare e per le spiagge, nonché per i servizi turistici di buona qualità è divenuta meta turistica molto apprezzata. La località è situata a 10 metri sul livello del mare fu uno dei luoghi amati dallo scrittore americano Ermest Hemingway.

Vista dal mare

Il territorio di Acciaroli era abitato fin dai tempi antichi grazie alla posizione al riparo dai venti che la rendeva un facile approdo.
Con le incursioni saracene la popolazione si rifugiò sulle colline circostanti abbandonando la zona marina che rimase deserta per tutto il XIV e il XV secolo e solo agli inizi del seicento Acciaroli tornò ad essere popolata. In questo periodo il viceré avviò la costruzione di torri costiere di avvistamento e difesa come quella del Calèo o la riattivazione del Bastione detto anche Torre Nuova costruita nel XII secolo dai Normanni entrambe collegate con la torre che sorgeva sulla collina della Macchia.

Il centro abitato è costituito da case in pietra costruite direttamente sugli scogli e collegate alla strada tramite delle passerelle; ha l'aspetto tipico del borgo marinaro con piazzette, stradine e negozietti caratteristici.
Acciaroli è dotata di un piccolo porto turistico che la collega con Salerno e con altre località costiere cilentane. Un tempo le acque del porticciolo lambivano le case in pietra dei pescatori costruite a ridosso degli scogli, oggi, ospita le barche da pesca della marineria acciarolese e, in estate, è approdo e crocevia delle molte imbarcazioni che qui trovano le attrezzature ed i servizi idonei al diporto e la sera si popola, diventando luogo di incontro e di passeggiate durante le serate estive acciarolesi.

Da visitare è la chiesa dedicata all'Annunziata edificata nel 1100, e più volte restaurata, fiancheggiata da un bel campanile.

Sul lungomare si affacciano molti ristoranti dove è possibile gustare dell'ottimo pesce fresco pescato nella zona.
Acciaroli, come Pioppi, da anni riceve il riconoscimento 5 Vele di Legambiente e la Bandiera Blu, presenta diverse tipologie di spiagge come la spiaggia grande con sabbia fine, la spiaggia a ridosso del porto dove si affacciano le casette caratteristiche e la spiaggi di pietre che arriva agli scogli del Caleo.

Nelle vicinanze di Acciaroli si possono visitare le località di Palinuro, Casalvelino e Santa Maria di Castellabate. La stazione ferroviaria più vicina è ad Ascea, a circa 20 km.

Acciaroli offre al turista una fitta agenda di appuntamenti folkloristici: feste patronali, sagre, serate tematiche, manifestazioni culturali. Tra queste nel venerdì che precede la Pasqua si può assistere al pellegrinaggio delle Confraternite che, bardate delle variopinte divise tradizionali, ripercorrono i riti che commemorano la passione di Cristo intonando antichi canti antichi. Suggestiva è anche la processione per mare che si tiene la sera della seconda domenica di agosto. Durante la processione propiziatoria la statua dell'Annunziata viene caricata su una grossa barca, è portata a levante e a ponente della scogliera sui luoghi antichi di pesca.

METRO' DEL MARE
Acciaroli ha un servizio di aliscafi con le tratte Sapri-Capri-Napoli e Cilentana Controlla orari e tariffe.

Altre informazioni su Acciaroli - Video su Acciaroli

Acciaroli sigla provincia SA, regione Campania.

La località fa parte dell'itinerario --> Il Cilento



Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto