Visitare Aquileia

Aquileia fu fondata dai romani nel 181 a.C., fu saccheggiata più volte durante le invasioni barbariche, ma rifiorì nel medioevo. Al dila dei ruderi delle antiche mura che circondavano l'abitato sorge la Basilica edificata intorno all'anno 1000 in forme romaniche e modificata più volte nel corso del tempo. La via degli scavi del porto fluviale detta anche via Sacra, introduce in un'area ricca di reperti archeologici, seguendo la via Giulia si raggiungono il foro romano, il mausoleo e la basilica, mentre da via XXIV Maggio si raggiungono le grandi terme del III secolo, ancora in via dei Patriarchi si trovano i resti dei mercati. da visitare è il Museo Archeologico Nazionale dove si conservano materiali provenienti da tutto il territorio di Aquileia.

╗ Come arrivare
In treno: stazione ferroviaria di Cervignano - Aquileia - Grado (km 7) con collegamento di pullman da tutti i treni in arrivo.
Autostrada: A4 Venezia - Trieste casello Palmanova (km15)

Aquileia sigla provincia UD, regione Friuli Venezia Giulia.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto