Visitare Arbatax

Arbatax è una località turistica, frazione del comune di Tortolì, piuttosto famosa, che si estende sulla costa orientale della Sardegna precisamente nella piana di Tortolì, alla base del capo Bellavista.
Il territorio su cui sorge ha origini remote, in quanto si trova nelle vicinanze di un’imponente torreArbatax saracena del 1600, che domina il lungomare; infatti il nome Arbatax è di derivazione araba “Arba a Tashar” e significa “quattordicesima torre”.
La cittadina nasce come villaggio di pescatori, ma negli ultimi anni è diventata un’importante cittadina turistica.
Arbatax ha acquistato la sua fama anche grazie ad uno spettacolare scenario naturale, composto da cale ed insenature. Affascinanti sono soprattutto le scogliere di porfido rosso, che sono il simbolo del paese. Queste scogliere che, proprio per il loro colore vengono soprannominate “Rocce Rosse”, possono essere ammirate dal cosiddetto piazzale degli Scogli Rossi ed appaiono piuttosto suggestive, in quanto, innalzandosi dal mare, sembra che abbraccino il porto.
Attorno ad Arbatax emergono ulteriori luoghi di spettacolare bellezza. Ad esempio, assolutamente da non perdere, all’interno del paese si trova la bellissima Cala Moresca e la Baia di Portofrailis.
Sulla baia sorge anche l’imponente Torre di San Gemiliano, mentre verso sud si estende la Baia di San Gemiliano. Infine, ma non meno bella è la località balneare di S. Maria Bavarese, che si è sviluppata all’interno di un’insenatura.

Arbatax sigla provincia OG, regione Sardegna.



Recensioni degli utenti
Recensione di infopointarbatax
E' possibile ammirare i famosi Scogli Rossi (porfido rosso di rara bellezza naturale) ad Arbatax, anche in diretta live tramite webcam dal sito arbatax.eu

Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto