Visitare Asolo

Asolo è un piccolo centro situato tra i colli trevisani. Abitato fin dall'epoca neolitica, divenne importante Municipio Romano nel I secolo avanti Cristo, quando furono costruiti l'acquedotto, il teatro e le terme. In epoca alto medievale divenne sede vescovile, subì gravi distruzioni durante le invasioni barbariche.
Molti letterati, poeti ed artisti italiani e stranieri soggiornarono in questa cittadina come Pietro Bembo, da Giosuè Carducci che la chiamò "la Città dai cento orizzonti", Ada Negri, da Lorenzo Lotto, Giorgione, Palladio, Canova, Gustavo Modena e la Duse che ad Asolo ebbe casa e volle essere sepolta.
Il centro storico di Asolo ha un'aspetto medievale, racchiuso ancora entro le sue antiche mura e dominato dalla Rocca.
La Rocca era utilizzata in epoca tardoimperiale come fortilizio, poi ristrutturata in epoche successive, perse la sua funzione militare e strategica nel XVI secolo.
Il Duomo di Asolo fu edificato su un precedente edificio termale romano, al suo interno sono conservate alcune pregevoli opere, tra le quali l'Assunzione della Vergine dipinta da Lorenzo Lotto e l’Assunta di Jacopo Bassano.
Sulla piazza del duomo si affaccia anche la loggia del Capitano, decorata con affreschi, stemmi e lapidi. Al suo interno ha sede il Museo Civico, che conserva materiale archeologico, sculture e pitture di Canova, Strozzi, Canaletto, Luca Giordano e opere di altri grandi artisti facenti parte della collezione di Caterina Cornaro, Regina di Cipro e poi di Asolo, inoltre nella sala "Eleonora Duse" è esposta una collezione unica al mondo di ricordi, cimeli e carteggi dell'attrice.
Percorrendo via Regina Cornaro si giunge al castello della Regina che nel 1820 fu in parte distrutto. Oggi sono visibili la torre con l’orologio, una torre mozza chiamata Reata e la sala delle Udienze e il Teatro Eleonora Duse, inoltre, in una parte del giardino è ospitata l’ottocentesca villa Beach appartenuta al poeta inglese Robert Browning.
Da visitare sono la chiesa di S. Gottardo del XIII secolo, la Chiesa di S. Caterina con affreschi del 1400 e la Chiesa di S. Anna il cui cimitero ospita la tomba di Eleonora Duse.

Asolo sigla provincia TV, regione Veneto.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto