Visitare Auronzo di Cadore

Auronzo di Cadore è una delle cittadine più importanti dell’area del Cadore. La sua importanza è dovuta alla bellezza dei suoi paesaggi, che la rendono uno dei centri turistici più rilevanti della zona. Auronzo di Cadore nasce in una zona interamente circondata dai boschi che ricoprono le cime montane circostanti; inoltre, nelle sue vicinanze vi è il lago di Santa Caterina, detto anche lago di Auronzo, un lago di origine artificiale, avutosi con la deviazione delle acque del fiume Ansiei.
Proprio il caratteristico paesaggio alpestre è una delle principali attrazioni per i turisti, sia per i mesi invernali che durante la stagione estiva.
In particolare i turisti possono visitare la Riserva Naturale di Somadida, una vasta zona boschiva, che in passato costituiva una delle risorse principali di Venezia.
L’attuale assetto urbanistico di Auronzo di Cadore si sviluppa durante il diciannovesimo secolo, quando, per effetto dell’influenza veneziana, si decise di abbandonare il tipico aspetto dei paesini montani e di creare una vera e propria cittadina. Il paese si compone di due frazioni: Villagrande e Villapiccola. Da segnalare a Villagrande, è la chiesa di Santa Giustina, risalente al sedicesimo secolo, mentre a Villapiccola, vi è la parrocchia di Auronzo di Cadore, datata al diciannovesimo secolo.

Auronzo di Cadore sigla provincia BL, regione Veneto.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto