Visitare Badia Polesine

Badia Polesine è una piccolo centro, sorto nel quarto secolo a. C. come colonia dalle tradizioni contadine. Badia Polesine, infatti, nasce grazie alla sua felice posizione geografica, in quanto sorge nel punto in cui le acque del fiume Naviglio si separano dalle acque dell’Adige.
Il paese si sviluppa maggiormente nel Medioevo, periodo durante il quale viene costruita l’Abbazia di Santa Maria della Vangadizza, risalente all’undicesimo secolo. All’intero dell’Abbazia è possibile ammirare il chiostro, il refettorio, realizzato però nel quindicesimo secolo ed una piccola cappella, sempre del quindicesimo secolo, dedicata alla Madonna, finemente decorata con affreschi e marmi.
Del periodo rinascimentale sono, invece, gli edifici del centro storico di Badia Polesine, appartenenti, un tempo, alla famiglia dei Duca d’Este. Un meraviglioso palazzo seicentesco è oggi sede del Comune, dove, all’interno vi è un intero salone in stile liberty.
Da non perdere è anche il Museo civico, che ha la propria sede in un ex Monastero, che ospita numerosi reperti archeologici, rinvenuti anche nei dintorni di Badia Polesine, nonché oggetti di vario genere del Rinascimento e del Risorgimento ed un’opera pittorica del sedicesimo secolo, raffigurante l’ultima cena.

Badia Polesine sigla provincia RO, regione Veneto.



Recensioni degli utenti
Recensione di Riccardo Gobbi
Per visitare Badia Polesine ed i suoi monumenti potrete ricevere tutte le informazioni e l'assistenza necessaria presso l' Ufficcio IAT Informazioni Assistenza Turistica - Pro Loco in Piazza Vittorio Emanuele 37 aperto dal lunedi al sabato dalle 9 alle 19. Tel 0425590696

Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto