Visitare Caccamo

Caccamo è una piccola località della provincia di Palermo, collocata su una lieve altura.
Le sue origini sono attribuite ai cartaginesi, che vi si stanziarono nel quinto secolo prima di Cristo, ma i documenti ufficiali riportano la nascita del vero e proprio centro urbano di Caccamo soltanto verso la fine dell’undicesimo secolo.
Uno degli edifici più antichi di Caccamo è il castello medioevale, che si trova in posizione tale da sovrastare l’intera cittadina. Il castello di Caccamo risale al dodicesimo secolo e presenta una notevole cinta muraria di colore bianco, mentre l’interno, in particolare la sala delle armi e della congiura, è ancora perfettamente conservato. Il castello di Caccamo, nella seconda metà del dodicesimo secolo,è stato teatro di violenti fatti di sangue, che portarono alla morte del re Guglielmo il Malo, ucciso in seguito ad un complotto dei baroni normanni. Questo episodio è ricordato ancora oggi, infatti la sala del castello in cui avvenne l’omicidio è stata ribattezzata la sala della congiura.
Anche il Duomo di Caccamo presenta un elevato valore storico ed architettonico. La struttura originaria è datata negli ultimi anni dell’undicesimo secolo, ma è stata oggetto di restauri nel periodo barocco. All’interno vi è una pregiata pinacoteca ed una preziosa collezione di armature del seicento.
Nella chiesa della Santissima Annunziata, anch’essa risalente al periodo medioevale, si può ammirare la pala dell’Annunciazione, realizzata da Guglielmo Borremans.

Caccamo sigla provincia PA, regione Sicilia.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto