Visitare Camerino

Camerino Ŕ posto nella zona montana tra le valli del Chienti e del Potenza. Fin dall'epoca preistorica esisteva un insediamento in Camerinozona, sotto Carlo Magno divenne capoluogo dell'omonima marca. Fu a partire dal 1200, quando divenne signoria dei da Varano, che Camerino ebbe un periodo di grande splendore.
Il cuore di Camerino Ŕ costituito da piazza Cavour dove si trovano importanti edifici come il Duomo, l'UniversitÓ e il Palazzo arcivescovile.
Il Duomo di Camerino venne edificato in stile romanico e al suo interno conserva vari dipinti, una scultura in legno rappresentante la Madonna della Misericordia ed un sarcofago gotico.
L'universitÓ si trova nell'antico palazzo ducale, edificato nel XV secolo da Baccio Pontelli. Il Palazzo arcivescovile probabilmente venne edificato su progetto del Vignola. Al suo interno ha sede il museo diocesano che conserva affreschi, dipinti, sculture in legno e arredi sacri. La Pinacoteca-museo civico ha sede nella chiesa di San Francesco. Da visitare Ŕ inoltre la chiesa di San Venanzio che ha un'interessante portale gotico del trecento.
Ancora vi Ŕ la Rocca del cinquecento di cui oggi ci restano i torrioni cilindrici e il corpo centrale.
╗ Da vedere
A circa tre chilometri da Camerino si trova il Convento dei Cappuccini edificato intorno al XVI secolo. Vi ha sede un Museo etnografico-religioso.

Camerino sigla provincia MC, regione Marche.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto