Visitare Carbonia

Il territorio su cui nasce la cittadina di Carbonia è stato abitato sin dai tempi del Neolitico, comeCarbonia attestato dagli innumerevoli siti archeologici, rinvenuti in zona. Notevole è anche il sito di Monte Sirai, che risale al periodo fenicio.
Tuttavia, la nascita dell'attuale centro abitato di Carbonia risale ai primi anni del ventesimo secolo ed è dovuta alla presenza delle cospicue miniere di carbone. Infatti, le numerose abitazioni che vennero costruite a Carbonia, in questo periodo, servivano ad ospitare proprio i minatori che vi lavoravano, ed in effetti, l'importanza economica del carbone fu così forte da dare origine al nome della cittadina.
Oggi, l'industria del carbone è del tutto ferma, ma, in ogni caso, costituisce per Carbonia un'importanza fondamentale dal punto di vista archeologico.
Basti pensare che ogni anno, a Carbonia, vengono organizzati eventi e tour che portano a scoprire un impressionante patrimonio di archeologia industriale, che è racchiuso in un Parco storico - ambientale. Mentre, nel Museo villa Sulcis, antica sede delle società carbonifere, sono esposti numerosi reperti di notevole importanza storica.
Anche l'aspetto urbanistico di Carbonia riflette lo sviluppo industriale dei primi anni del novecento. Vi sono, infatti, abitazioni, che presentano elementi architettonici del periodo fascista, strade ampie e viali alberati molto estesi.
Poco distante da Carbonia si trova la laguna di Sant'Antioco, dove si può ammirare una grande varietà di uccelli.

Carbonia sigla provincia CI, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto