Visitare Enna

Enna è situata quasi al centro della Sicilia su di un rilievo montuoso. Grazie a questa posizioneEnna, Sicilia assunse in passato il ruolo di roccaforte militare. Enna fu fondata  probabilmente dal sicano Euno nel 2700 a. C, divenne, in seguito, colonia greca e successivamente passò sotto il controllo romano. Il periodo che ha lasciato segni ancora oggi visibili sull'aspetto della città è quello medievale di Federico II di Svevia e degli aragonesi. In questo periodo si costruisce, sui resti di una fortificazione araba, il Castello di Lombardia, del quale restano oggi solo sei delle 20 torri che ne delimitavano il perimetro. Sempre in questo periodo venne costruita la Torre di Federico II alta 24 metri a pianta ottagonale e situata all'interno del parco pubblico.
Il duomo di Enna venne edificato nel XIV seolo e ristrutturato in epoca barocca. La facciata è in tufo giallo preceduta da una scalinata, l'interno è molto suggestivo grazie alle colonne di basalto nero con arcate ogivali.
Da visitare è il Museo Archeologico Regionale opitato in Palazzo Varisano, nel quale sono esposti materiali archeologici provenienti dagli scavi della zona.
Al Museo Alessi si conserva invece il tesoro del duomo, nella pinacoteca vi sono alcune pregevoli opere come Madonna con bambino di un pittore fiammingo del XV secolo, due tavole del Panormita raffiguranti S.Giovanni Battista e S. Giovanni Evangelista e una tavola di Antonio Spatafora raffigurante le nozze mistiche di Santa Caterina.

Enna sigla provincia EN, regione Sicilia.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto