Visitare Genova

Il territorio di Genova si estende lungo la costa della Liguria per svariati chilometri, stretto in una morsa formata dalle catene degli Appennini a nord ed dal mare a sud.
Genova è una delle città marittime più importanti d’Italia sin dall’antichità .Viene fondata dalla popolazione dei Liguri nel sesto secolo a. C., che si insediano originariamente sulla collina dove sorge il Castello. La città aumenta sempre di più la sua importanza, estendendosi sia dal punto di vista geografico, a valle in direzione del mare, sia dal punto di vista politico diventando, nel tredicesimo secolo, una potente Repubblica Marinara. Da quel momento ed in particolare dopo la sconfitta della vicina Pisa inizia ad intensificare i propri traffici commerciali estendendoli su tutto il Tirreno, su quale esercita incontrastata il proprio dominio. Il notevole potere acquistato nei secoli inizia a diminuire fino a quando Genova passa prima sotto il governo francese per poi divenire proprietà dei Savoia in seguito al Congresso di Vienna del 1815.
Il centro storico della città è il porto antico, che, valorizzato attraverso delicati e continui interventi di restauro, offre suggestive passeggiate in una scenografia spettacolare composta dalle strutture antiche della zona del Molo Vecchio e dalle strutture più moderne, come l’Acquario di Genova, uno dei più belli e più grandi d’Italia. L’edificio è moderno e si estende su cinque piani, di cui due sottomarini.
Il Galata Museo del Mare è il museo marittimo più grande dell’area del Mediterraneo, dove, attraverso reperti e documenti vari attesta lo sviluppo e la storia dei cantieri navali di Genova e dei suoi protagonisti del mare, come Cristoforo Colombo, a cui Genova ha dato i natali. Il Museo Nazionale dell’Antartide conserva numerosi reperti provenienti dal continente. Nel Museo del Tesoro di San Lorenzo, invece, c’è un’interessante mostra di oggetti artigianali lavorati da esperti orafi di epoche varie. Uno degli oggetti più preziosi è la croce degli Zaccaria del dodicesimo secolo. Altre mostre ed esposizioni di notevole interesse e valore economico nonché storico sono nella Galleria nazionale di Palazzo Spinola, la Pinacoteca di Palazzo Bianco, il Museo di Palazzo Rosso e di Palazzo Reale.
Dal centro storico partono una serie di vicoli e viuzze che portano tutte al mare. I palazzi storici, invece, sono disseminati tra le varie strade, impreziosendo notevolmente la città. Ad esempio, c’è il Palazzo Ducale, un tempo sede del governo della città, attualmente ospita centro di esposizione e centro culturale. Il palazzo presenta un’imponente facciata in stile neoclassico, mentre all’interno, impreziosito dalla pregevole opera di architetti ed artigiani, si segnalano i saloni del Maggiore e del Minor Consiglio, completamente ricostruiti, in stile settecentesco, a causa di un incendio e la cappella affrescata da una serie di opere raffiguranti la storia di Genova, attribuite a Giovanni Battista Carlone.
Uno splendido esemplare dell’arte religiosa antica è la Chiesa di Sant'Ambrogio. La chiesa viene edificata nel sesto secolo, ma viene completamente ricostruita nel dodicesimo secolo, divenendo la cappella della famiglia dei Pallavicino. All’interno, la chiesa presenta numerose decorazioni in gesso, marmi ed opere pittoriche di notevole livello, come ad esempio le due pale de 'La Circoncisione' e di “Sant'Ignazio e l'ossessa”, attribuite all’artista Rubens. Il Duomo di Genova è dedicato a San Lorenzo; si tratta di una costruzione completata in tempi diversi, infatti, mentre le sue fondamenta vengono gettate nel nono secolo, l’altare viene consacrato addirittura nel dodicesimo secolo. La facciata è caratterizzata dall’alternanza di strisce chiare e scure e mostra un’impronta gotica nei portali marmorei e nelle bifore ed un’impronta rinascimentale nel rosone e nelle torri. In stile rinascimentale sono anche gli interni, dove sono conservate pregiate tele. Queste sono soltanto alcune delle bellezze sparse in tutta la città, in quanto Genova è ricca di capolavori dell’architettura, ognuno dei quali merita di essere ammirato.

Genova sigla provincia GE, regione Liguria.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto