Visitare Guspini

Guspini è un importante centro del Campidano, il cui territorio abbraccia una vasta area. Come viene attestato dalle diverse aree archeologiche, l’insediamento dell’uomo a Guspini risale al periodo preistorico. Tra i siti archeologici di Guspini ha una notevole importanza storica la città fenicia di Neapolis che sorge nell'area della chiesa di Santa Maria di Nabui.
L’abitato vero e proprio di Guspini nasce e si sviluppa nel Medioevo, periodo durante il quale acquistò notevole importanza economica per le miniere di metalli. A testimoniare l’importanza delle miniere a Guspini c’è l’ottocentesco Palazzo della direzione, che si trova nella frazione di Montevecchio e che ha anche un notevole valore architettonico.
Da non perdere a Guspini vi è la Chiesa di San Nicola di Mira, edificata nel diciassettesimo secolo. La chiesa ha uno stile gotico e mentre all’esterno è caratterizzata da uno spettacolare rosone, all’interno sono custodite diverse opere d’arte, tra cui un Crocifisso in legno, del diciassettesimo secolo.
Molto più antica è la Chiesa di Santa Maria di Malta che, risalente al tredicesimo secolo, è di impronta bizantina, anche se è stata profondamente rimaneggiata nei secoli successivi.

Guspini sigla provincia VS, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto