Visitare Nervi

Nervi nasce nel primo secolo d. C. come punto per lo scambio dei cavalli e come punto per l’imbarco e lo sbarco delle merci. Oggi, invece, si mostra come una caratteristica località turistica dall’elegante aspetto ottocentesco. Il paesaggio è caratterizzato da suggestive bellezze naturali offerte dai monti, alle proprie spalle ed dal mare sul quale Nervi si estende. Il panorama è impreziosito dal Castello e dalla torre saracena, che si innalzano su un piccolo promontorio, come strumento strategico e di difesa delle popolazioni antiche. Il centro storico di Nervi è il porticciolo, che con le case colorate e il piccolo molo di attracco per le barche dei pescatori offre la possibilità di suggestive passeggiate.
A Nervi da non perdere è il Museo Civile Luxoro, dove sono esposti opere pittoriche, oggettistica in ceramica e numerosi oggetti finemente lavorati. La Chiesa Parrocchiale di San Siro risale al tredicesimo secolo; la struttura ha la facciata in stile romanico, ma, in seguito ad interventi di rifacimento, ha assunto uno stile barocco. Gli interni sono tutti decorati con affreschi e da autentici capolavori artistici, quale una tavola del sedicesimo secolo, raffigurante San Siro.

Nervi sigla provincia GE, regione Liguria.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto