Visitare Nicotera

Nicotera si trova in posizione panoramica su un terrazzamento digradante verso il golfo di Gioia Tauro, da qui si può ammirare un panorama che abbraccia l’Aspromonte e l’isola di Stromboli, le Eolie e le coste della Sicilia. Sorta sul luogo dove era l'antica colonia locrese di Medma, Nicotera fu abbandonata nel IX secolo a causa delle incursioni dei Saraceni. Da visitare è la Cattedrale costruita nel medioevo, ma ricostruita nel 1785 e rimaneggiate nelle epoche successive. L'interno, a tre navate, conserva la scultura rappresentante la Madonna delle Grazie, realizzata da Antonello Gagini prima del 1499 e un Crocifisso del cinquecento. Nei pressi della Cattedrale si trova il Palazzo Vescovile che oggi ospita il Museo Diocesano dove si conservano lastre tombali, sculture, dipinti, argenti napoletani e siciliani, arredi e paramenti sacri.
Nella parte alta della cittadina si trova il Castello edificato nel 1764 sulle rovine di una precedente costruzione svevo-angioina risalente al 1065. All'interno del Castello è ospitato il Museo Archeologico dove sono esposti corredi funerari, reperti del Neolitico, bronzi e terrecotte di età greca, romana e medievale.

Nicotera sigla provincia VV, regione Calabria.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto