Visitare Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide è una località di origini agricole, che nasce ai piedi dei monti Iblei.
Palazzolo Acreide sorge nel Medioevo, sulle fondamenta della colonia Akrai, fondata dai Siracusani. Numerose sono le testimonianze risalenti a questo periodo, come il teatro del terzo secolo a. C., realizzato dai greci ma rivisitato dai romani, le latomie, cioè grotte adibite prima a carceri e poi a luoghi sacri durante la dominazione bizantina.
Completamente distrutta dal terremoto del 1693, Palazzolo Acreide presenta, nella maggior parte dei suoi edifici, uno stile architettonico tardo-barocco. Ne sono un esempio la chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo, che evidenzia una facciata molto decorata abbellita da statue ed anche la chiesa di San Sebastiano, con una facciata suddivisa in tre ordini, alla quale si accede attraverso una scalinata piuttosto spettacolare.
Da non perdere a Palazzolo Acreide è anche la chiesa dell’Annunziata, restaurata dopo i danni lasciati dal terremoto; anche qui si trova un portale di ingresso in stile barocco molto decorato.
Nei pressi di Palazzolo Acreide, è possibile visitare il sito archeologico dell'antica colonia Akrai, con particolare attenzione al tempio di Afrodite, del sesto secolo a.C., ed ai templi Ferali. Più nascoste, invece, sono i cosiddetti Santoni, cioè una dozzina di sculture, datate nel terzo secolo, e realizzate in onore della dea Cibale.

Palazzolo Acreide sigla provincia SR, regione Sicilia.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto