Visitare Pergine Valsugana

Pergine Valsugana nasce in posizione panoramica nell'Alta Valsugana. Il territorio di Pergine Valsugana venne insediato sin dallíepoca preistorica, come viene documentato dalle ampie testimonianze rinvenute nei dintorni. Successivamente, Pergine Valsugana venne abitata dalla popolazione dei Retici e dai Romani che ne ampliarono il centro abitato, utilizzandolo maggiormente dal punto di vista strategico, dal momento che Pergine Valsugana nasce proprio nel punto in cui si separano il Fersina e il Brenta.
Attualmente Pergine Valsugana Ť un centro turistico, da dove partono le escursioni per esplorare le valli e i boschi circostanti.
Da visitare a Pergine Valsugana vi sono monumenti ed edifici, che testimoniano il passaggio di popolazioni storiche. Tra tutti si segnala il Castello-fortezza, edificato nel quindicesimo secolo. Il castello conserva intatto il torrione e le imponenti mura difensive. All'interno della struttura Ť possibile visitare la sala ufficiale delle udienze, interamente affrescata, nonchť la stanza dove venivano praticate le torture. Molti, invece, sono i palazzi di impronta rinascimentale, come il Palazzo Tomelin e il Palazzo Gentili Crivelli, che arricchiscono il centro storico, dove si segnalano anche la chiesa dedicata a Santa Margherita e il convento francescano.
Pergine Valsugana Ť anche la cittadina dei musei; ve ne sono diversi come il Museo dellíartigianato e degli attrezzi agricoli, dove vi Ť una vasta esposizione di oggetti che costituiscono la storia di questa comunitŗ contadina.
Pergine Valsugana Ť famoso anche per i tipici piatti della cucina altoatesina, in particolare la polenta.

Pergine Valsugana sigla provincia TN, regione Trentino Alto Adige.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitŗ
Invia le tue foto