Visitare Randazzo

Randazzo si trova sul versante settentrionale dell’Etna, a brevissima distanza dalla sommità del vulcano. La vicinanza geografica di Randazzo all’Etna si intuisce immediatamente, appena si entra in città, dal momento che la maggior parte degli edifici e persino le strade sono stati realizzati in pietra vulcanica.
La nascita di Randazzo è piuttosto remota, al punto tale che alcuni storici la identificano con l’antica colonia di Triracium. In ogni caso, lo sviluppo di Randazzo si ha nel periodo medioevale, in particolare con il governo bizantino, quando inizia lo sviluppo urbanistico della cittadina.
L’aspetto che Randazzo assunse in quel periodo è perfettamente conservato sino ai giorni nostri, con i vicoli stretti e le abitazioni che presentano l’indubbio stile architettonico.
Nei secoli successivi, Randazzo accrebbe la propria importanza, divenendo un importante centro commerciale, difatti, durante la dominazione aragonese, fu necessaria la costruzione di una cinta muraria che proteggesse Randazzo. Dell’imponente opera di fortificazione aragonese rimangono oggi soltanto le rovine della Porta Aragonese.
Un edificio storico di pregio, a Randazzo, è la chiesa dedicata alla patrona della cittadina, Santa Maria Assunta. La chiesa di Santa Maria è di epoca bizantina, ma la parte esterna, affiancata da un bellissimo campanile, ha conservato il portale in stile gotico catalano, ma il resto è stato restaurato nella seconda metà del diciannovesimo secolo. L’interno è suddiviso in tre ordini di colonne di pietra vulcanica ed è interamente arricchito da capolavori del sedicesimo e diciassettesimo secolo.
Anche la Chiesa di San Nicolò e la chiesa di San Martino, realizzate nel quattordicesimo secolo sono state rimaneggiate nei secoli successivi e custodiscono opere di notevole valore.
A Randazzo è possibile visitare il Museo archeologico Vagliasinoli, dove sono esposti importanti reperti archeologici nonchè le testimonianze della Randazzo medievale.

Randazzo sigla provincia CT, regione Sicilia.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto