Visitare Riomaggiore

Riomaggiore è un paesino di origine marinara, collocata nella parte più ad est dell’area delle Cinque Terre. Il suo nome deriva dalle parole Rius Maior, e la sua fondazione, probabilmente, si deve ad una comunità di Greci che, in fuga dalla loro patria, nell’ottavo secolo si insediano in quei luoghi. In ogni caso, di questi episodi ci sono solo scarse testimonianze, mentre, senza dubbio, il centro abitato vero e proprio si sviluppa nell’epoca medioevale, quando Riomaggiore diventa una proprietà della Repubblica di Genova.
L’asseto urbanistico è composto da due file di case alte e strette, con la particolarità che ognuna di esse ha due entrate, una sul davanti e una sul retro, perché anticamente consentiva la fuga in caso di incursioni saracene. Riomaggiore, probabilmente era difeso da mura, di cui restano soltanto alcune tracce. Il Castello, invece, datato intorno al tredicesimo secolo, è stato oggetto di vari interventi di recupero, che, oggi, lo hanno trasformato in un centro culturale e di esposizione di oggettistica. Il Castello si trova in posizione strategica, sul Colle Cerricò, ed attesta l’importanza storica di questo piccolo paese. Altro edificio storico di Riomaggiore è la Chiesa di San Giovanni Battista, innalzata nel quattordicesimo secolo. Il rosone della facciata è quello originario del 1300, mentre tutto il resto è il frutto di pesanti opere di restauro, avutesi nel corso dei secoli, che l’hanno profondamente trasformata rispetto allo stile preesistente.
Per gli amanti dell’escursioni e della passeggiate nella natura, da non perdere è la cosiddetta Via dell'Amore, un percorso scavato nella roccia, che scende a picco sul mare e che consente di ammirare tutto il panorama circostante.

Riomaggiore sigla provincia SP, regione Liguria.

La località fa parte dell'itinerario --> Le Cinque Terre



Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto