Visitare Sala Consilina

Sala Consilina Ŕ situata sulle pendici dei monti della Maddalena, sul versante orientale del Vallo di Diano. Il centro antico fu fondato dai longobardi sul sito di una grande necropoli di epoca villanoviana. Intorno all'anno mille i normanni vi edificarono un castello posto a guardia del Vallo. Il secolo XVIII viene considerato il secolo d'oro per Sala Consilina, proprio in questo periodo vengono costruiti molti edifici nobiliari, chiese e cappelle.
Tra gli edifici pi¨ importanti abbiamo il palazzo Grammatico edificato nel 1722 ornato da mensole alle finestre e ai balconi e da un portale in bugnato.
Da visitare Ŕ il Battistero paleocristiano di San Giovanni in Fonte, che ha la particolaritÓ di avere al suo interno una sorgente le cui acque vengono raccolte in una vasca battesimale. L'edificio fu fondato nel IV secolo ed Ŕ decorato da dipinti rapresentanti i quattro evangelisti che risalgono alla stessa epoca.
La chiesa di Santo Stefano risale al XII secolo, l'interno Ŕ a navata unica con quattro cappelle per lato. Vi si conservano due tavole, una raffigurante la Madonna della Consolazione con i santi Agostino, Stefano, Maria Maddalena e Monica e l'altra raffigurante Maria delle Grazie tra S. Onofrio e S. Carlo Borromeo dipinte da Giovanni Di Gregorio.
Da visitare Ŕ il Museo Antiquarium dove sono custoditi i reperti della necropoli antica.

Sala Consilina sigla provincia SA, regione Campania.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto