Visitare San Leonardo in Passiria

San Leonardo in Passiria nasce lungo in confine tra Italia e Austria, nella valle Passiria, attraversata dal fiume Passirio, e dalla quale sia il fiume che il paese prendono il nome.
Proprio per la vicinanza con il fiume, San Leonardo in Passiria ha tra le sue attività principali la pesca di trote, mentre per la cornice paesaggistica in cui si trova, attira molti turisti sia in inverno, che in estate.
Una tradizione secolare a San Leonardo in Passiria, è la lavorazione artigianale, con tecniche molto antiche, del legno e del cuoio, per le quali il paese è divenuto molto famoso.
Da visitare a San Leonardo in Passiria vi è il Castel Giovo, nella parte alta del paese; il castello risale al tredicesimo secolo ed è opera dei signori locali, che vollero realizzare un vero e proprio fortino. Infatti, il Castel Giovo di San Leonardo in Passiria conserva, perfettamente intatta, un’interessante torre di vedetta, all’interno della quale è stato allestito il Museo Passiria, dove viene esposta la storia politica e popolare non soltanto del castello di San Leonardo in Passiria, ma dell’intera valle. Inoltre, nel castello è possibile ammirare degli affreschi del quindicesimo secolo.

San Leonardo in Passiria sigla provincia BZ, regione Trentino Alto Adige.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto