Visitare Sant'Agata sui Due Golfi

Situata nella parte pi¨ estrema della penisola di Sorrento, tra il golfo di Napoli e quello di Salerno, di fronte a Capri, Sant'Agata sui Due Golfi Ŕ una rinomata localitÓ di villeggiatura per le sue bellezze paesaggistiche, il mare e la mitezza del clima. Questi luoghi, crocevia di scambi e traffici, furono abitati giÓ dagli etruschi, dai greci e dai romani, come testimoniano le necropoli poste sul lato nord della collina e i resti di alcune antiche strade che mettevano in comunicazione i due golfi.
Da visitare Ŕ la chiesa di Santa Marie delle grazie, fondata dalla famiglia Casafestina nel 1745. Al suo interno si conservano una bella statua di Sant'Agata, alcuni dipinti del XVI secolo e il famoso altare in tarsie marmoree e madreperla capolavoro di Dionisio Lazzari.
In cima alla collina denominata dai Padri Carmelitani Il Deserto, sorge in posizione panoramica l'omonimo complesso monumentale, edificato probabilmente su di un'altico tempio dedicato al culto sirene molto diffuso in tempi remoti nella zona.

Sant'Agata sui Due Golfi sigla provincia NA, regione Campania.

La localitÓ fa parte dell'itinerario --> La Penisola Sorrentina



Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto