Visitare Santa Maria di Castellabate

Santa Maria di Castellabate è la frazione più grande e popolosa del comune di Castellabate. E' sede dell'area marina protetta di Santa Maria di Castellabate ed è situata nel territorio del Parco Nazionale del Cilento ed è una località molto frequentata nel periodo estivo.
Il centro dell’abitato si estende tra le due piazze principali che sono Piazza Matarazzo e Piazza Lucia, si sviluppa quasi esclusivamente lungo la costa, le spiagge sabbiose principali sono: la spiaggia del Pozzillo, la spiaggia di Marina Piccola e la spiaggia di Punta dell'Inferno. Lungo la costa sono dislocate alcune torri di avvistamento tra le quali la Torre della Pagliarola chiamata anche Torre Perrotti perché è accorpata al Palazzo dei baroni Perrotti. Tra gli altri palazzi signorili che si trovano in zona ci sono il palazzo Belmonte e l'ottocentesca villa Matarazzo che è la sede del Parco del Cilento e del Museo del Mare.
Nelle vicinanza della spiaggia di Marina Piccola si trova il santuario di Santa Maria a Mare, l’interno è a tre grandi navate ed è fiancheggiato da un bel campanile esagonale.
A Santa Maria di Castellabate si trova anche un porticciolo chiamato U Travierso o anche Porto delle Gatte che ha una struttura portuale molto caratteristica e ben conservata, risalente al XI Isecolo, formata da una serie di archi all'interno dei quali si trovavano i magazzini per conservare le merci.

Santa Maria di Castellabate sigla provincia SA, regione Campania.

La località fa parte dell'itinerario --> Il Cilento



Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto