Visitare Santu Lussurgiu

Il paese  di Santu Lussurgiu sorge ai piedi del Montiferru proprio all’interno di un cratere di origine vulcanica. Questo particolare gli conferisce uno straordinario riparo dai venti ed caratteristica struttura ad anfiteatro. Inoltre, l’intero territorio circostante abbonda di vegetazione, dando vita alla formazione di fitti boschi di allori, agrifogli, castagneti e ciliegi, dove è possibile dedicarsi a rilassanti passeggiate.
L’assetto architettonico di Santu Lussurgiu è quello originato dagli interventi urbanistici che si sono avuti nel corso dei secoli. In particolare, le case hanno conservato la singolare struttura a torre e le chiese esprimono tutto il loro valore storico. La chiesa di Santa Croce, ad esempio, era originariamente dedicata al martire cristiano San Lussorio e, secondo quanto emerge dalla documentazione storica del 1185, una volta consacrata diventa il fulcro attorno al quale si sviluppa il paese nel corso dei secoli. La chiesa della Madonna degli Angeli è in stile tardo gotico-aragonese e risale, invece, al 1483, mentre, l’altare maggiore è stato realizzato nel 1700. Al suo interno è possibile ammirare la preziosa statua cinquecentesca della Madonna degli Angeli col Bambino, che ha dato il nome alla chiesa, un pulpito in legno, e una pala d'altare di pregevole fattura in legno policromo.

Santu Lussurgiu sigla provincia OR, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto