Visitare Sanzeno

Sanzeno è, probabilmente, uno dei paesi più antichi di tutta la regione del Trentino Alto Adige.
Il paese nasce sulle rive del lago di Santa Giustina e il primo insediamento fu quello di una colonia dei Galli Retici, a partire dall’età del bronzo; infatti, è a questo periodo che risale la gran quantità di ritrovamenti archeologici di queste zone.
A Sanzeno si trova la Chiesa dei Santi Sisinio, Martirio e Alessandro, del quindicesimo secolo, dove sono custoditi le reliquie dei tre Santi.
Poco distante da Sanzeno, a Romeno, è possibile ammirare, su di una piccola altura, il Santuario di San Romedio. La struttura originaria, un’abitazione molto semplice, risale al quarto secolo, periodo in cui vi dimorò San Romedio. Nei secoli successivi, tra il quindicesimo e il diciottesimo, invece, la costruzione venne notevolmente ampliata e al suo posto vennero state realizzate delle cappelle sovrapposte le une alle altre e il tutto venne affiancato da un piccolo campanile. Per questo, il Santuario di San Romedio presenta stili differenti, dalle colonne paleocristiane, agli affreschi realizzati nel medioevo, allo stile barocco degli interni a quello gotico e rinascimentale della facciata.
La particolarità di questo santuario è che vi dimorano alcuni esemplari di orso, ovviamente in cattività; la leggenda racconta che fu San Romedio ad imbattersi nell’orso, riuscendo ad addomesticarlo e da allora l’animale rimase a vivere al Santuario.

Sanzeno sigla provincia TN, regione Trentino Alto Adige.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto