Visitare Stintino

Stintino è una tra le più note località turistiche, collocate nella parte nord-occidentale del golfo dell'Asinara.
Il paese ha origini relativamente recenti; infatti, l’attuale territorio di Stintino viene occupato nel 1885, dagli abitanti dell’isola dell’Asinara che, costretti ad emigrare per la realizzazione del Primario Lazzaretto del Regno d’Italia e della Colonia Penale Agricola, si insediano in quel luogo, dandogli il nome di "isthintini", come l’istmo che separa il “mare di fuori” da quello del golfo dell’Asinara.
Le spiagge di Stintino sono probabilmente quelle più affascinanti della Sardegna, come la spiaggia delle Saline e quella della Pelosa. In particolare, il mare della spiaggia della Pelosa presenta un colore azzurro ed un’acqua limpida, mentre di fronte al promontorio si può ammirare il suggestivo paesaggio dell'isola dell’Asinara. Il porto vecchio di Stintino è denominato "Minori", ossia piccolo in dialetto sardo.
Di recente è stato realizzato anche il porto nuovo detto "Mannu", cioè grande. Entrambi i porti oltre ad essere fonte di sostentamento per gli abitanti del luogo forniscono un’interessante attrattiva per i turisti, che possono fare piacevoli passeggiate tra i moli.

Stintino sigla provincia SS, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto