Visitare Torralba

Torralba è un piccolo paese della provincia di Sassari, collocato nella parte interna della Sardegna. Le sue tradizioni sono essenzialmente agricole, ma la fama di Torralba è dovuta alla presenza del celebre Museo della Valle dei Nuraghi del Logudoro – Meilogo, questi ultimi nomi indicano il nome della regione sarda dove sorge Torralba.
Il museo di Torralba è ricco di ritrovamenti archeologici che sono stati raccolti dal sito della valle dei Nuraghi e della reggia nuragica di Santu Antine, che è l’area nuragica più grande della Sardegna. I reperti esposti hanno una notevole importanza storica e documentativa, in quanto si tratta di oggetti come proiettili in pietra, arnesi da lavoro e utensili da cucina, che attestano le abitudini di vita della civiltà nuragica.
 Il centro storico di Torralba è di impianto medioevale, con case in pietra e vicoli stretti. Molto importanti sono anche la chiesa di Santa Croce e la chiesa seicentesca dedicata a Sant'Antonio.
La chiesa parrocchiale di Torralba, invece, risale al diciassettesimo secolo ed è dedicata a San Pietro Apostolo. La chiesa presenta uno stile gotico ed è realizzata in pietra calcarea; al suo interno sono custoditi un prezioso altare in legno con le statue di Santi e diverse opere d’arte di pregevole fattura.

Torralba sigla provincia SS, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto