Visitare Varallo

Varallo ha un'impianto urbanistico tipicamente settecentesco, oggi è un centro prettamente artigianale e industriale. A Varallo Varallosorge il più antico Sacro Monte d'italia.
Nel 1491 il frate Bernardino Caimi ottenne dal Pontefice Innocenzo VIII, l’autorizzazione ad accettare la donazione dei terreni di Varallo per costruire la Nuova Gerusalemme del Sacro Monte che ricrea, per tutti i fedeli, l’ambiente della Palestina in cui visse Gesù Cristo.
Il Sacro Monte di Varallo è formato da un insieme di 44 cappelle, organizzate intorno alla basilica dell'Assunta. vi lavorarono alcuni dei più importanti artisti dei secc. XV-XVIII come: Gaudenzio Ferrari, Giulio Cesare Luini, Giovanni e Melchiorre d’Enrico, Michele Prestinari, i fratelli Rovere detti “i fiamminghini”, Antonio d’Enrico detto “il Tanzio”, Pier Francesco Mazzucchelli detto “il Morazzone” e molti altri.
In questa che si può definire “cittadella sacra” si racchiudono valori inestimabili, con una serie di oltre 800 statue in terracotta policroma e legno che danno vita a quadri scenici in cui viene rappresentata la vita, la passione e la morte di Cristo. Le statue e gli affreschi nelle prime 19 cappelle rappresentano ognuna un episodio della vita di Cristo, dalla nascita all’arrivo a Gerusalemme; le successive cappelle raffigurano gli episodi avvenuti a Gerusalemme, compresa la Crocefissione, Resurrezione e Assunzione di Maria.
Da Visitare è, inoltre, la Collegiata di San Gaudenzio il cui nucleo antico risale all'alto medioevo costruita su in promontorio roccioso. La chiesa fu ristrutturata e ampliata più volte nel cosro del tempo e nel settecento fu completamente ricostruita.
La Chiesa di S.Marco fu fondata nel periodo romanico ed è una tra le chiese più antiche della zona.
Il Palazzo dei Musei dove oggi si trova la Pinacoteca e il Museo di Storia naturale “Pietro Calderini”.Varallo
La Chiesa di S. Maria delle Grazie risalente alla fine del 1400 che conserva al suo interno un ciclo di affreschi in 21 riquadri rappresentante la Vita e la Passione di Cristo dipinto da Gaudenzio Ferrari.

» Da vedere
Da ammirare a Varallo sono le splendide ville checosteggiano la naturale passeggiata di Varallo, L'Allea, che richiamano la Belle Epoque, quando a Varallo, attratti dall'aria salubre, dalle bellezze dei suoi monti e del suo Istituto Termale, vi soggiornavano membri delle grandi case Reali d'Europa.

Varallo sigla provincia VC, regione Piemonte.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto