Visitare AlÓ dei Sardi

AlÓ dei Sardi nasce su di un altopiano della provincia di Olbia Tempio.
Il territorio su cui sorge AlÓ dei Sardi fu, probabilmente, occupato dallĺepoca preistorica, data la presenza di villaggi nuragici. Particolarmente interessante Ŕ il villaggio di Mala Carruca. Sicuramente, in epoca successiva, AlÓ dei Sardi venne abitata anche dalla popolazione romana, come testimoniato dai numerosi reperti archeologici rinvenuti, che indicano la presenza di uno stanziamento militare. Il nome di AlÓ, secondo alcuni, Ŕ da ricondurre proprio ai Romani, indicando quella parte dellĺesercito, Ala appunto, che si sarebbe insediato in questi territori.
Il centro storico di AlÓ dei Sardi risale al sedicesimo secolo, in cui vennero realizzate le case di piccole dimensioni, con i blocchi di granito. Alle abitazioni pi¨ antiche si contrappongono le costruzioni pi¨ recenti, caratterizzate da uno stile pi¨ vivace.
Fuori dal paese, sulla strada verso Monti, si pu˛ visitare il Santuario di San Pietro l'Eremita, in stile romanico. Inoltre, nei pressi si trova anche un blocco di granito levigato dal vento, molto frequenti in Sardegna, che ha assunto la forma della testa e del busto di un uomo robusto. A questa roccia Ŕ legato un racconto mitologico, secondo il quale il masso incarnerebbe un eremita ritiratosi in preghiera.
Da non perdere Ŕ anche il sito archeologico di Sos Nurattolos, a Sennalonga, che Ŕ molto ampio, racchiudendo anche un luogo sacro.

AlÓ dei Sardi sigla provincia OT, regione Sardegna.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto