Visitare Anzio

Anzio è situata nel territorio dell’Agro Romano sull'omonimo promontorio che si protende verso il Mar Tirreno. Testimonianze archeologiche attestano la presenza dell’uomo in questi luoghi fin dall’epoca preistorica. L’antica Antium fu per un lungo periodo capitale della popolazione del popolo dei Volsci e poi fu assorbita nello stato romano. Fu nella seconda metà dell’ 800 che Anzio ebbe uno sviluppo urbanistico tale da permettergli il distacco da Nettuno e assumere la connotazione di elegante centro balneare. In questo periodo vennero edificati alcuni eleganti villini residenze estive dell’aristocrazia romana.
Nel 1924 venne costruito il Casinò chiamato anche il Paradiso sul mare in stile liberty, conserva ancora oggi lo stile e la bellezza di quel tempo, Fellini vi girò le scene del Grand Hotel di Rimini in Amarcord e Sordi alcuni interni di Polvere di stelle.
Nel centro storico di Anzio si trova la bella chiesa Parrocchiale di antiche origini e il Museo Civico e Archeologico dove si conservano ritrovamenti degli scavi archeologici dei dintorni. Il museo è ospitato nel pianterreno di Villa Adele che fu edificata per volere della famiglia Pamphili nel seicento, fu ampliata nei secoli successivi, oggi la villa e il giardino sono di proprietà comunale.
Inoltre da visitare sono i resti della Villa di Nerone, si tratta di una grandiosa villa imperiale situata lungo la fascia costiera, larga una ottantina di metri e partiva da punta di Capo d'Anzio e si estendeva per più di 800 metri fino al Capo dell'Arco Muto. In una nicchia della Villa Imperiale è stata rinvenuta la Fanciulla di Anzio una scultura ritenuta una delle più singolari statue dell'antichità oggi conservata al Museo Nazionale Romano.
La Spiaggia delle Grotte di Nerone si trova all'interno dell’area archeologica che accoglie la Villa di Nerone ed il porto di Anzio, fatto costruire da Nerone stesso, di cui l'area dei magazzini portuali è nota col nome di Grotte di Nerone. Il porto di Anzio si è una della attrazioni maggiori della città, luogo molto suggestivo e nodo importante per il commercio ittico, vi si trovano negozi, ristoranti, gelaterie e bar che rendono l'atmosfera davvero unica e molto piacevole.
La Riserva Naturale di Tor Caldara comprende 44 ettari di territorio ricoperto di una fitta foresta litoranea, venne istituita nel 1988. Nei pressi si trova la Tor Caldara, l’omonima torre edificata nel XVI a guardia della costa.

Anzio sigla provincia RM, regione Lazio.

La località fa parte dell'itinerario --> Il Litorale Romano



Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto