Visitare Avigliano

La cittadina di Avigliano di probabili origini medievali anche s ei l territorio fu abitato già all’epoca romana.
Il centro storico è percorribile a piedi, ancora vi si trovano edifici di origine medievale con bei portali in pietra, da vedere è la chiesa di Santa Maria degli Angeli chiamata anche dei Riformati, edificata in stile barocco a due navate, conserva al suo interno alcune pregevoli opere. Il Santuario della Madonna del Carmine si trova poco fuori in centro abitato su di una piccola altura in posizione panoramica.
Avigliano ha numerose frazioni tra le quali si ricorda la località di Castel Lagopesole in cui si trova l’imponente Castello di Lagopesole voluto da Federico II di Svevia, eretto probabilmente su una più antica costruzione normanna, su un altura che domina la sottostante Valle di Vitalba. Presenta una pianta quadrangolare, con torri agli angoli e con al centro il mastio o donjon fuori asse rispetto al resto della struttura. All’interno della struttura si trova La cappella palatina in austero stile romanico con abside semicircolare. Il castello, oggi, ospita attività culturali ed è la sede dell'Antiquarium dove si conservano i materiali medievali rinvenuti durante le campagne di scavo effettuate nel cortile minore.
Avigliano fa parte della Comunità montana dell'alto Basento.

Avigliano sigla provincia PZ, regione Basilicata.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto