Visitare Camerata Nuova

A una cinquantina di chilometri da Roma, in direzione di L'Aquila, sorge il ridente paese di Camerata Nuova (810 metri slm).
Camerata Nuova si chiama cosi' perche' sorge a 400 metri piu' in basso dell'originario borgo di Camerata distrutto in un rovinoso incendio nel 1859.
E il nome Camerata viene appunto dalle abitazioni del vecchio paese (camerae) che erano parzialmente scavate nella roccia.
Ogni gennaio, per ricordare l'incendio e la distruzione della vecchia Camerata, si svolge una sagra della braciola, perche' tradizionalmente fu proprio la cottura di braciole di castrato a dare origine all'incendio.
Camerata Nuova e' proprio all'estremita' settentrionale le Parco Regonale dei Monti Simbruini ed e' davvero gradevole passeggiare per raggiungere le rovine del vecchio borgo o la localita' di Camposecco dove furono girati i divertenti film "Lo chiamavano Trinita'" (1970) e "...continuavano a chiamarlo Trinita'" (1971).
Ci sono anche diversi percorsi per passeggiate in muontain bike.
 
Altre informazioni sul sito della Pro Loco di Camerata Nuova

Camerata Nuova sigla provincia RM, regione Lazio.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto