Visitare Montefiascone

L'antico abitato di Montefiascone si formò nel periodo delle invasioni barbariche sul colle rivolto verso il lago di Bolsena. La zone però fu abitata fin dal periodo etrusco.
Il monumento più importante di Montefiascone è rappresentato dalla chiesa di San Flaviano, che risale al XII secolo. La facciata, rimasta incompiuta ingloba costruzioni più antiche, mentre il campanile è di epoca romanica. La chiesa è costituita da due edifici sovrapposti; dal portale centrale, in stile gotico, si accede alla chiesa inferiore che venne costruita intorno al 1032. All'interno sono conservati la Pietra tombale del prelato Giovanni Fugger, e affreschi del 500. Nella controfacciata vi è affrescata la Crocifissione e vita di Santa Caterina che appartengono alla scuola senese del quattrocento. In fondo alla navata destra si accede, mediante una scala, alla chiesa superiore anch equesta, come quella inferiore visibile da uno spazio rettangolare del pavimento, è formata da tre navate.
La costruzione del Duomo di Montefiascone, dedicato a Santa Margherita, fu iniziata in epoca rinascimentale su progetto attribuito a Michele Sanmicheli, ma fu completato nel 1600 dall'architetto Carlo Fontana che edificò la famosa cupola. L'interno è a pianta centrale ottagonale con cappelle radiali.
Nel XIII secolo per volere di Urbano IV fu ristrutturata la Rocca dei Papi dalla quale si gode uno splendido panorama dei monti Cimini, che venne costruita forse in epoca etrusca e poi utilizzata dai romani.

╗ Da vedere
Ogni anno si svolge a Montefiascone, nel mese di agosto, la Fiera del vino Est! Est!! Est!!!. Si rappresenta un imponente corteo storico, che rievoca la leggenda del nobile tedesco Giovanni Defuk che, in viaggio si faceva precedere da un servo che doveva indicargli le migliori cantine con la scritta Est, avendo trovato a Montefiascone l'ottimo vino lo designò con le parole est est est. Il nobile morì nel 1113 dopo un uso smodato del delizioso vino, che da allora venne chiamato appunto Est! Est!! Est!!!

Montefiascone sigla provincia VT, regione Lazio.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla localitÓ
Invia le tue foto