Visitare Rocca di Cambio

Rocca di Cambio è situata ai piedi del monte Cagno sull'altopiano delle Rocche, uno degli altipiani più grandi dell'intera regione tra il gruppo del Monte Velino e il Monte Sirente. Rocca di Cambio, con i suoi 1434 metri sul livello del mare, è il comune più alto dell'Appennino.
Oggi è una rinomata località turistica invernale grazie alla presenza del comprensorio sciistico di Campo Felice.
Da visitare è la chiesa Madre di Santa Maria o dell'Annunziata costruita nel XVI secolo, nel cui interno, a tre navate, sono conservate alcune opere, come una statua in legno policromo del 400 raffigurante Santa Lucia, una Via Crucis in terracotta patinata e un crocefisso in ceramica di Sirio Ferri, una scultura rappresentante l'Annunciazione opera di Pietro Romano e un fonte battesimale del 1569.
Nel punto più alto di rocca di Cambio si trova la collegiata di San Pietro, chiesa a navata unica che conserva una statua del X secolo in legno e maiolica rappresentante San Pietro.
A circa due chilometri di distanza dal centro di Rocca di Cambio si trova l'Abbazia di Santa Lucia la cui costruzione, in stile romanico, risale al XII secolo. Al suo interno si conservano affreschi abruzzesi di scuola giottesca risalenti al XII-XIII secolo, rappresentanti scene della vita di Santa Lucia, la Passione di Cristo, la Resurrezione e l'Assunzione della Vergine. Inoltre è presente un grande affresco che occupa un'intera parete che rappresenta l'Ultima cena.

Rocca di Cambio sigla provincia AQ, regione Abruzzo.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto