Visitare Scalea

Scalea è situata sulla costa tirrenica disposta su un promontorio delimitato a sud dal Golfo di Policastro.
Il territorio di Scalea fu abitato fin dai tempo preistorici e grazie alla sua posizione fu spesso oggetto di incursioni di pirati saraceni. L’origine dell’abitato ha radici agricole e marinare, mentre oggi è una rinomata località frequentata dal turismo balneare.
Il borgo antico è situato sul promontorio e si sviluppa a gradoni lungo la collina, la parte moderna si dispiega lungo la linea di costa caratterizzata da belle e ampie spiagge.
Da visitare a Scalea è il centro storico dove si trovano i resti del Castello Normanno costruito nel XI secolo sui resti di una precedente rocca di periodo longobardo.
Tra gli edifici religiosi vi è la chiesa di San Nicola in Plateis molto probabilmente edificata su una struttura bizantina ampliata successivamente. L’altare maggiore è dominato da un'imponente dipinto ad olio, del XVII secolo.
La chiesa di Santa Maria d’Episcopio costruita a partire dal VIII secolo ma più volte ampliata è conosciuta anche come chiesa della Madonna del Carmine custodisce al suo interno una serie di pregevoli sculture lignee.
Nel territorio di Scalea si trovano alcune torre di avvistamento costruite nel corso dei secolo a protezione della cittadina e della sua fascia costiera. La Torre di Giuda si trova su una roccia situata a nord-ovest dell'abitato e vi si accede da una serie di gradini ricavati dalla roccia. Era la torre di guardia del castello ma oggi è in stato di rudere
La Torre Talao situata lungo la costa verso sud è ben integrata nel nuovo tessuto urbano unendo l’antico con il nuovo. La sua costruzione fu avviata dal vicerè di Napoli Don Pedro de Toledo nel 1573 a difesa di questa zona costiera su uno scoglio che un tempo era un isolotto. Nelle grotte sotto la Torre sono stati rinvenuti reperti che confermano la presenza di insediamenti preistorici.
La Torre Cimalonga costruita nel XV secolo a difesa delle porte di accesso al borgo antico oggi è sede del museo archeologico.
Ancora da vedere è il Palazzo dei Principi che conserva alcuni affreschi nel salone principale, oggi è sede della biblioteca comunale.


Scalea sigla provincia CS, regione Calabria.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto