Visitare Subiaco

Subiaco è la culla del Monachesimo occidentale qui si ritirò inpreghiera, alla fine del V secolo, Benedetto da Norcia, in una grotta del monte Taleo. La sua presenza, all'iniziono, fu nota solo ad alcuni , poi, col tempo, la fama della sua santità si diffuse e molti lo raggiunsero per seguirlo. Lo seguì anche la sorella Scolastica. Benedetto fondò così il primo di dodici monasteri, tutti situati nell'alta Valle dell'Aniene, dei quali ne rimangono due: il Sacro Speco. eretto sulla grotta del Taleo, e il monastero di Santa Scolastica. Il monastero di Santa Scolastica, che si trova ad est di Subiaco, è costituito da una serie di edifici disposti intorno a a tre chiostri, tra i quali il chiosro Gotico, con eleganti archi flamboyant, e il chiostro cosnatesco. La torre campanaria è di periodo romanico. Merito dei benedettini è l'aver conservato, trascritto e stampato molti codici antichi, infatti in questo monastero nel 1464, due chierici tedeschi, insediarono la prima tipografia italiana. Il Sacro Speco, segue l'andamento della roccia sul fianco del monte Taleo, ed è costituito da due chiese e un convento. La grotta di San Benedetto è ornata solo dalla statua marmorea del Santo, eseguita nel seicentoda Antonio Raggi, e costituisce il cuore del monastero. La chiesa gotica superiore, a navata unica, è ricoperta di affreschi di scuola senese del 1300. Tutti gli ambienti del Sacro Speco. sono affrescati con moltissime figure di Santi e storie della loro vita dipinti tra il 1200 e il 1400, tra i quali Santa Scolastica, San Germano, San Gregorio Magno, San Placido, Santa Flavia, Santa Agnese, San Mauro, Santa Caterina, costituendo ricchissimi racconti agiografici. Un particolare interessante è il ritratto di San Francesco, raffigurato senza aureola e senza stimmate, e quindi, probabilmente, dipinto quando San Francesco si recò in visita al Sacro Speco intorno al 1210. La scala Santa, con affreschi del XV secolo, è molto suggestiva, in quanto ripercorre il tracciato che San Benedetto faceva per raggiungere la grotta

Subiaco sigla provincia RM, regione Lazio.




Partecipa anche tu alla guida: SCRIVI UNA RECENSIONE sulla località
Invia le tue foto